Con un amico fotografo stiamo sognando una mostra che intrecci fotografia e pittura.

Intrecciare sta per confrontarsi, gareggiare, ma anche lavorare insieme, mettere a fattore comune.

Inutile sottolineare che la capacità di dettaglio della fotografia non può essere messa a confronto con la pittura, così come inutile dire che la profondità dell’immagine pittorica non può mai trovarsi in fotografia.

Ma se queste sono le differenze (solo due a caso delle innumerevoli), cosa unisce se non la ricerca dell’immagine?

Piatto contro profondo? Particolare contro generale? Fantasia del dettaglio e poesia dell’indefinito? Adulto contro bambino? Impalpabile contro tattile? Infinito contro unico?

Vedremo. Speriamo.newton

las meninas

Annunci