Da Mara Cappelletti riceviamo: “…qual’è tra le due cose la più penosa: essere trattenuti o lasciar agire la propria forza? …”

viaM. Cappelletti, Lettera all’Amazzone, M. Cvetaeva, Guanda (trad. di S. Vitale).

Annunci