Hereafter, un film delicato per trattare un argomento difficile, che presta il fianco a diffidenza e nel peggiore dei casi ad ilarità.

Personalmento ho apprezzato il film più per la tecnica narrativa che per il contenuto.

Le ragioni che possono avere spinto Eastwood a realizzare questo film sono imperscrutabili, l’età? esperienze dirette ? indirette ?

Certo la domanda “c’è qualcosa nell’aldilà” oppure “come sarà l’aldilà” se la sono posta un po’ tutti, credenti e non, con risposte naturalmente diverse.

Perchè non dovrebbe esistere una dimensione diversa? E’ innegabile che, in quanto umani, l’argomento affascini un po’ tutti noi.

Annunci