A Roma presso la Galleria Contemporanea in vicolo Sugarelli 6 si terrà una nuova mostra dell’amico Pietro Finelli, pittore, artista, curatore di mostre, ecc., ecc. ecc.

La mostra presenta lavori che, se da un lato sembrano voler sottolineare un rapporto ben distinto (e distante) tra ciò che si vede e noi che vediamo, dall’altro, attraverso l’uso intenso del bianco e del nero e grazie ai soggetti scelti per alcuni di essi,  evocano questioni come il bene e il male, noi e gli altri, noi con gli altri.

Tutto questo declinato con grande eleganza e proprietà di linguaggio, abolendo, come dicevo, spesso il colore, ma lavorando sulla luce e sul biancore, come elemento di distanza e, a volte, di rimpianto.

Inaugurazione venerdì 12 Novembre alle ore 18 – vicolo Sugarelli 6, Roma – Galleria Contemporanea.

Annunci