In cui si racconta come durante il volo per Pechino, dopo la discussione sulla poesia, venga richiesto a Giorgia il proprio racconto e di come Giorgia racconti del caso disgraziato capitato alla sua amica Giovanna.

Mancava poco più di un’ora all’arrivo a Pechino, quando Mosé invitò Giorgia a raccontare la sua storia. Lei si guardò un po’ intorno come a cercare ispirazione, poi, mentre gli altri le si avvicinavano alzandosi dai rispettivi posti, fatto un respiro profondo che le scavò il torace, iniziò così:

“Questa è la storia della mia amica, Giovanna. Gli è capitata tre anni fa. Lei era…..

continua

Annunci