In cui si racconta dell’omaggio poetico di Mosé a Italiano e della discussione che sulla poesia si scatena.

“Canta, o Mosé, dell’Italiano le lodi nel giorno felice del suo compleanno e dispensa a tutti la bellezza e la pace dei versi che sempre sinonimo sono della gentilezza dell’uomo.”

Così, parafrasando, lo invita….

continua

Annunci