A Rimini si sta svolgendo una bella mostra di pittura-pittura, dal titolo “Contemplazioni. Bellezza e tradizione del nuovo nella pittura italiana contemporanea” (5 agosto, 6 settembre).

La mostra vuol raccontare la resistenza di coloro i quali in Italia “fanno ancora pittura”.

In realtà è un omaggio, molto ben fatto, alla corrente oggi più accreditata pittoricamente parlando, quella che va dal realismo poetico, al neorealismo di sapore postbellico, all’iperrealismo della gara tra pittura e fotografia.

Cosa poi significhi tutto questo, cosa significhi questa pittura “cosa”, questo dipingere con attenzione i particolari, questa ipertrofia dei corpi e degli oggetti è difficile a dirsi. Probabilmente tutto questo si iscrive in un desiderio di ritorno a culture meno globalizzanti, meno post industriali, meno “servizi” e più “terra”, “nostra madre terra”. Anche se, visto il clima politico italiano, un certo qual gusto di restaurazione dagli eccessi dell’arte depravata una mostra così può ricordarlo ad alcuni. D’altronde se questo non fosse un clima generale dell’occidente, ma solo un tratto italiano, questa coloritura politica forse avrebbe un senso, ma visto che tutti in America ed Europa stanno riapprezzando un ritorno al figurativo, questa tentazione dietrogiochista non vale.

Certo in alcuni il realismo e l’iperrealismo si tinge di una attenzione tutta barocca al sadismo e al masochismo, alla raffinatezza delle immagini, al gusto del perfezionismo, quasi che la bellezza invocata nel tema della mostra fosse una questione per l’appunto di perfezione formale, di haute couture, di luci giuste, di niente polvere.

In alcuni, certo, non in tutti.

Quello che manca quasi nella generalità dei casi è l’ironia, a volte c’è il sarcasmo, la risata amara, ma in generale tutto è molto serio e composto, compreso nella parte imposta dal rito religioso della Pittura. E’ un obbligo questa serietà? E’ sempre stato così? La pittura non fa sorridere, non deve far sorridere? No, non è vietata l’ironia ai pittori, come non è vietata la poesia, l’elegia, anch’esse spesso mancanti in questo delirio di immagini-immagini.

In ogni caso credo vada la pena d’essere visitata con attenzione come peraltro sta accadendo, dicono gli organizzatori.

Come contributo all’iniziativa, pubblico, come già avevo fatto per Venezia09, l’elenco degli artisti presenti, incluso il link ipertesutale ai siti personali, laddove esistente.

Dalla galleria di immagini ognuno poi potrà trarre l’idea e il commento che vorrà. Io per me, in questa gigantesca scanalatura internet che è stata la costruzione della galleria e dei link, segnalo Franco Sarnari, artista che per la mia ben nota ignoranza non conoscevo e che mi ha veramente colpito per sensibilità pittorica.

Per il resto a voi il giudizio. saluti agostani

 

Abate Alberto Durini Giulio Paolino Salvatore
Aguzzi Fabio Eron Papetti Alessandro
Alioto Massimiliano Fasoli Marica Parisi Francesco
Alvarez Sonia Ferri Roberto Persico Mario
Ariatti Alessandra Forcella Francesca Petrus Marco
Arrivabene Agostino Frangi Giovanni Pompa Adriano
Balsamo Francesco Frani Ettore Puglisi Giuseppe
Bartolini Ubaldo Frisoni Davide Pulini Massimo
Bazan Alessandro  Frongia Lino Rampinelli Roberto
Beel Paul Galliani Omar Recalcati Antonio
Benedicenti Luigi Gasparro Giovanni Rinaldi Fulvio
Bergamasco Matteo Giannoni Massimo Ruspaggiari Gianni
Bertocci Carlo  Gigli Giuseppe Russo Salvo
Bianchi Claudia Giovagnoli Luca Samorì Nicola
Blanco Giovanni Giurato Alfio Sarnari Franco
Borghi Caterina Guarienti Carlo Scalco Giorgio
Boschi Dino Guccione Piero Siciliano Bernardo
Boyer Andrea Guida Federico  Sughi Alberto
Buccella Danilo Guindani Giuseppe Tagliaferro Paolo
Bulla Agata Jori Marcello Tamer Marzio
Bulzatti Aurelio Kapor Ana Tassinari Cristiano
Busci Alessandro La Motta Alessandro Tirelli Marco
Buttò Saturno Lanfranco Tongiani Vito
Cannistrà Alessandro Luzi Marco Troilo Paolo
Capello Francesco Mammoliti Salvatore Tulli Francesca
Coda Zabetta Roberto Manfredini Giovanni Vaccari Wainer
Colombotto Rosso Enrico Mariani Carlo Maria Vacchi Sergio
Coni Roberta Marrone Salvatore Valenti Claudio
Corona Gianluca Martinelli Andrea Ventrone Luciano
Cremonini Leonardo Massagrande Matteo Vernizzi Luca
Crocicchi Luca Maugliani Mauro Verrelli Marco 
Crocioni Roberta Minotto Raffaele Virgilio 
Dall’Asta Renzo Montanari Daniela Vitali Giancarlo
De Biasio David Morelli Luca  Zaffino Massimiliano
De Grandi Francesco Moscatelli Mauro Zigaina Giuseppe
Dell’Aquila Paolo Negri Riccardo Zoda Giovanni
Di Marco Andrea Notari Romano Zuccaro Piero
Di Piazza Fulvio Orquin Gonzalo Zucchi Andrea 
Di Stasio Stefano Pajevic Vladimir   

 

Annunci