Che rapporto c’è tra pittura ed illustrazione?

Me l’ero chiesto osservando gli ultimi lavori di Pericoli, dove la leggerezza della sua penna e della sua matita diventa aria, vento che spazzola le colline marchigiane.

pericoli220big1

Me lo chiedo nuovamente nel ricevere alcune foto degli ultimi acquarelli di Frida Burrone, pittrice, illustratrice, decoratrice.

Frida, una amica, si è sempre mossa nelle sue illustrazioni in un mondo fatato, costruito sulla poesia dei ricordi e dei sogni, e lo stesso mondo passa nella sua pittura, che di un certo Chagall ha la fantasia e il volo, inspessito e irrobustito da un gusto per il colore brillante, pieno, denso (nonostante la tecnica dell’acquarello) e, ancora di più, da una costruzione dell’immagine, delle immagini che fa della costruzione e della decostruzione del quadro visivo la sua caratteristica più evidente.

fantasia-notturna-frida-20081

Frida rifiuta la simmetria, il respiro degli spazi aperti, dei piani prospettici, preferendo lavorare piuttosto sul principio archittetonico della stella, della spirale, del cerchio, preferenza che rispetta e potenzia la sua continua volontà di racconto. La realtà che racconta nei suoi quadri, nelle sue illustrazioni contiene molto e tutto contemporaneamente, provocando in chi guarda un effetto di spiazzamento che costringe alla attenzione, alla osservazione dei particolari, sempre così ben definiti e apparentemente in contraddizione con l’impianto generale del disegno che volutamente richiama un certo qual infantilismo, un certo qual primitivismo.

giocando-con-la-palla-2008

Ma il punto è: che relazione c’è tra illustrazione e pittura?

E’ un caso che molti dei maggiori (in primis Wahrol) abbiano iniziato usando la loro tecnica e la loro inventiva a fini commerciali, illustrando libri o disegnando oggetti, vetrine, cose?

Non credo. Mi pare un chiaro segno dei tempi.

Per esempio, altro caso illustre: Fabio Sironi, illustratore del Corriere, ma anche autore di opere di classe infinita, ma questa è un’altra storia di cui spero di parlare presto in maniera adeguata.

 

giorgio20caproni2020giusto2020di20fabio20sironi1

Annunci